Loundtapes, ep.1

Dopo anni trascorsi a riprendere, fotografare, registrare, disegnare e ideare, ciò che non vede la luce del prodotto finito, spesso, è più di tutto ciò che, in termini quantitativi, viene consegnato tanto alla memoria, quanto ai clienti.

Ecco quindi che gli "scarti", i piani inutilizzati, le immagini e le registrazioni raccolte privatamente, durante il tempo libero o nel corso dei lavori svolti, diventano la base di partenza per nuovi racconti, volutamente frammentati e privi di sicronizzazione audio-video.


Una sorta di taccuino degli appunti che tornerà utile ad entrambi: al sottoscritto, per tenersi in allenamento e riflettere sul percorso professionale fin qui compiuto, e a te che leggi, per conoscere un po' meglio le direzioni e le impreviste derive del mio lavoro. A presto!